In tendenza

Avola, successi per le giovani promesse dell’atletica in campo a Regalbuto e al Meno di Pasquale

Un fine settimana all'insegna dell'atletica

Un fine settimana all’insegna dell’atletica. Si è disputato al “Meno Di Pasquale” il “Meeting d’inverno”, prima gara su pista, condizionata dal forte vento e dal primo freddo stagionale. Hanno debuttato, con la maglia della Siracusatletica, i saltatori avolesi Montoneri e Giallongo, i velocisti Empolo, Saudassi, Giurato e Amato e con la maglia dell’Atletica Siracusa la saltatrice Calvo. Nelle gare giovanili, secondo posto per Vincenzo Solarino (esordienti 5), Matteo Nastasi (esordienti , Viola Saitta (ragazze). Primo posto invece per Sebastiana Vaccarisi (esordienti 10) nei 50 mt e Giuseppe Limpido nei 50 mt e nei 600 mt. Primo posto anche per la cadetta Marcella Marchese negli 80 mt e nei 300 mt.

A Regalbuto, inoltre, si è svolta la prima prova della “CDS Corsa campestre regionale”. Sotto la pioggia battente hanno debuttato con le nuove maglie anche i mezzofondisti avolesi Claudia Caldarella, con la nuova società Atletica Siracusa, seguita sempre da Tonino Nastasi, che si è classificata al 3* posto individuale e 1* posto a squadre; Davide Di Rosa, con la Siracusatletica, seguito dal nuovo tecnico Salvo Dell’Aquila, si è classificato al 3* posto individuale e al 1* posto a squadre.
L’Asd Atletica Avola si è classificata temporaneamente al 3* posto a squadre, nell’attesa della seconda fase, con i piazzamenti di Ginevra Marchese (6^), Benedetta Di Rosa (19^), Assia Soudassi (25^) e Viola De Grande (41^).


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo