Avola, evade dai domiciliari due volte in 10 giorni: in carcere

L'uomo  è stato rintracciato ed arrestato dai Carabinieri mentre stava tornando in tutta fretta a casa

In queste ore i Carabinieri della Compagnia di Noto stanno intensificato i controlli dei soggetti sottoposti ad obblighi che, tra le altre prescrizioni, non possono lasciare la propria abitazione se non autorizzati.

Durante uno di questi controlli è stato arrestato in flagranza di reato Francesco Bellomo, 34enne di Avola.

I Carabinieri della Stazione di Avola hanno constatato che l’uomo non era in casa nonostante fosse agli arresti domiciliari. Immediatamente i militari hanno diramato le ricerche alle altre pattuglie in zona ed in pochi minuti il Bellomo è stato rintracciato ed arrestato dai Carabinieri mentre stava tornando in tutta fretta a casa.

Bellomo non è nuovo a violazioni del genere. Appena 10 giorni fa era stato infatti arrestato per il medesimo reato. In quell’occasione tuttavia l’Autorità Giudiziaria dispose che venisse nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari.

A seguito di quest’ultima evasione si è aggravata la posizione dell’uomo che, sempre su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato condotto nella Casa Circondariale “Cavadonna” di Siracusa dove permarrà in attesa dell’udienza di convalida.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo