In tendenza

Avola, ecco come si presenta il nuovo movimento politico avolese “Mos…è”

Saremo brevi perché le chiacchiere le vogliamo lasciare a chi sta comodamente seduto, chiamando “pseudo” chiunque parli di politica, dimenticando che la stessa parola “politica” significa cosa di tutti e non di uno o di prescelti”.

Comincia così la lettera di presentazione del Movimento Orgoglio Siciliano…è, che si presenta nel panorama politico avolese con “un altro modo di fare politico – si legge nella lettera – fatta da un gruppo di persone che si mette in gioco, giocando la partita del rinnovamento per davvero, con una apertura reale nei confronti della società civile, di temi e pratiche largamente diffuse nelle comunità ma ben poco agite dalla politica di professione, proposta dall’attuale amministrazione locale e non solo”.

Poi subito un affondo a maggioranza e opposizione. “Dalle scorse elezioni – dicono i rapprensentanti di MOS..é – del 2012, come potete ricordare, tante forze politiche sono scomparse, e chi si prefissava di combattere e rimanere vicino alla gente non esiste più’, all’infuori del PD che anche a livello nazionale si accorda a destra, centro, per portare avanti un programma, ma che a livello comunale sembra non funzionare, a meno che non si sfoglino i nomi degli assessori o consiglieri e quindi se ne desumi la provenienza. Ci proporremo con un linguaggio popolare, alla portata del cittadino comune, che oggi è costretto a rivolgersi ad un avvocato o ad un professionista per capire i termini espressi dall’attuale giunta, che quando si esprime cita articoli di legge. Noi del MOS…è – termina la lettera – riteniamo e siamo certi di esistere, e per questo ne siamo orgogliosi. Con la stessa certezza ci muoveremo come cittadini tra i cittadini. Nostro primo scopo in questo momento è di aggregare cittadini consapevoli del loro “essere” del loro “esistere”. Cercheremo di essere presenti nelle problematiche comuni della città e suoi cittadini. Faremo in modo di applicare il nostro modello di città sostenibile fin da subito”.

Ecco come si compone il coordinamento si MOS…è
Presidente: Mangiagli Claudio, Vice Presidente Alessi Marcello, Segretario Zaffarana Rosario, Vice Segretario Inturri Maurizio


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo