In tendenza

Avola, un nuovo movimento politico a supporto del sindaco Cannata: nasce “Avvenire Sud”

Per le prossime amministrative proporrà due candidati: Giovanni Rametta già consigliere comunale di maggioranza eletto con 198 voti alla sua prima esperienza politica, nonché consulente del lavoro, e Raluca Milea, avvocato e specializzata in marketing, economia e politica europea

Nasce ad Avola una nuova realtà associativa: “Avvenire Sud”. Si tratta di un movimento politico che condivide le scelte amministrative e politiche dell’attuale sindaco Luca Cannata e che sosterrà, per le prossime amministrative in programma a maggio 2022, due candidati: Giovanni Rametta già consigliere comunale di maggioranza eletto con 198 voti alla sua prima esperienza politica, nonché consulente del lavoro, e Raluca Milea, avvocato e specializzata in marketing, economia e politica europea.

L’associazione, costituita prevalentemente da giovani, liberi professionisti e lavoratori nasce con l’obiettivo di sviluppare il senso di appartenenza verso la comunità cittadina e soprattutto coesione e fiducia tra i giovani e meno giovani che, purtroppo per vari motivi si sono allontanati dalla politica intesa come Polis: un’entità politica, sociale ed economica ma anche e soprattutto etico morale così come la teorizzò Platone; e vuole farlo attivamente proponendo due figure di spicco della vita socio- culturale e lavorativa della città al fine di essere parte attiva delle scelte civili ed amministrative della città.

“Avvenire Sud vuole infatti significare e rappresentare un’opportunità per quanti vogliono avvicinarsi alla politica e cittadinanza attiva nell’ottica dello sviluppo del Sud e del territorio in cui vivono senza limiti e confini geografici – si legge in una nota firmata dal presidente Nanni Guerri e della vice Debora Rossitto i quali, inoltre, si sono dichiarati stupiti e ancor di più motivati nel vedere questo folto gruppo di giovani partecipare attivamente alle iniziative e attività – anche perché l’associazione vuole svilupparsi e essere attrattore di quanti condividono la politica del fare, della condivisione e di vicinanza alla città che è propria del sindaco Cannata e dell’onorevole Rossana Cannata e che “Avvenire Sud” condivide pienamente. Il Movimento nasce con l’obiettivo di creare un continuum sul territorio con focus soprattutto sul sociale, sullo scambio di idee ed iniziative per uno sviluppo delle risorse locali puntando ad una condivisione con chi, in un’ottica di ampliamento del movimento su altri territori, si rispecchia nei principi dell’associazione”.

Guerri e Rossitto in questo percorso saranno coadiuvati da Marco Motta con il ruolo di tesoriere e Vincenzo Monello come segretario.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo