In tendenza

Studenti avolesi in giro per il mondo con Intercultura

Festa al Municipio per la partenza dei ragazzi

Dopo il periodo del Covid che aveva bloccato i viaggi, i ragazzi avolesi tornano a partire per le esperienze all’estero con Intercultura. Come già accaduto in passato, l’amministrazione comunale ha voluto conoscere i ragazzi che trascorreranno un periodo del loro percorso scolastico all’estero con AFS Intercultura Siracusa.

Ad accogliere gli studenti in sala Frateantonio l’assessore Simona Caldararo e il vicesindaco Massimo Grande che hanno consegnato a ciascuno una targa ricordo.

A partire, tra gli altri, Aida Pannuzzo che trascorrerà un anno in Ungheria, Beatrice Francavilla sei mesi in Francia e Lidia Caruso sei mesi in Argentina.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo