I problemi di Avola Antica al centro di una riunione al Comune

I residenti hanno elaborato una serie di proposte per la prevenzione degli incendi

Si è tenuto pochi giorni fa al Municipio un incontro tra i residenti del quartiere di Avola Antica e il sindaco Luca Cannata, insieme con il vicesindaco Massimo Grande, il responsabile attività produttive Carmelo Macauda e l’assessore alle politiche agricole Antonio Orlando.

Si è parlato lungamente dei problemi che riguardano il quartiere collinare, alla luce soprattutto dei due pericolosi incendi che nelle ultime settimane hanno minacciato da vicino le abitazioni dei residenti e distrutto ettari di macchia mediterranea. I residenti di Avola Antica hanno elaborato una serie di proposte, poste all’attenzione dell’amministrazione comunale. Tra queste, l’istituzione di un servizio di controllo aereo del territorio, una postazione fissa nel periodo estivo della protezione civile per il pronto intervento, la realizzazione di torrette di controllo nei punti strategici. Si è parlato anche della sistematica ripulitura delle aree di pertinenza comunale e dei fondi incolti di proprietari privati. In vista, poi, delle prime piogge autunnali, anche della messa in sicurezza dei costoni.

Il primo cittadino ha rassicurato i presenti sulla collaborazione in merito agli atti di pertinenza comunale e anticipato i contenuti di un protocollo d’intesa che sarà firmato con il corpo forestale relativo proprio alla salvaguardia del territorio


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo