In tendenza

Entra in campo e sferra un calcio a un giocatore della squadra avversaria: notificato Daspo a un avolese

I fatti risalgono allo scorso 10 novembre

Come già comunicato, dall’inizio della stagione calcistica la Questura di Siracusa ha prestato particolare attenzione nel reprimere e prevenire episodi di violenza nel corso di manifestazioni sportive che, da settembre, prevedono nuovamente la presenza di pubblico.

Nella giornata di ieri, personale del Commissariato di Avola ha notificato un provvedimento Daspo per un anno, emesso dal Questore della provincia di Siracusa, nei confronti di un giovane (classe 2005) residente ad Avola.

Il tifoso della squadra locale, in occasione dell’incontro di calcio del 10 novembre scorso, tenutosi nello stadio Meno di Pasquale di Avola, si è reso protagonista di condotte violente consistenti nell’essere entrato in campo illegittimamente ed aver sferrato un calcio all’altezza del torace ad un calciatore della squadra avversaria.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo