In tendenza

Comprensorio Eloro: il Gal farà da “ponte” tra l’Italia e la Tunisia per le filiere olivicole

Martedì 19 ottobre 2021  il GAL Eloro e l’Agenzia per il Mediterraneo terranno il primo webinar dal titolo “La certificazione di rintracciabilità di filiera: strumento e garanzia per le aziende del settore alimentare”

Un ciclo di tre incontri sulla filiera dell’Olio d’Oliva. Ad organizzare è il Gal Eloro, capofila del progetto “CLUSTER SERVAGRI – CLUSTER transfrontaliero a SERVizio del networking e della qualificazione delle filiere AGRIcole dell’olivicoltura” finanziato nel quadro del Programma UE di Cooperazione Transfrontaliera “Italia-Tunisia”. Il Gal Eloro è alla guida di un partenariato che comprende, in Sicilia, il Dipartimento Agricoltura della Regione Siciliana e l’Associazione Produttori Olivicoli; in Tunisia, l’Istituto Nazionale Agronomico di Tunisia, l’Istituto dell’Olivo di Sousse e l’Unione Tunisina Agricoltura e Pesca.

L’obiettivo specifico del progetto è la ristrutturazione delle filiere olivicole transfrontaliere tra Sicilia e Tunisia, da realizzare attraverso il rafforzamento di un cluster economico italo-tunisino dell’olio d’oliva sia convenzionale che biologico, nonché tipizzato, completamente tracciabile e di qualità.

In quest’ottica, le azioni di ristrutturazione, innovazione e rafforzamento del settore olivicolo della zona transfrontaliera appaiono altamente strategiche. Una delle componenti fondamentali per questo scopo è la realizzazione di prototipi di certificazione di filiera ISO 22005 ed è proprio su questa tematica che il GAL Eloro(che concerne i comuni di Avola, Noto, Rosolini, Pachino, Portopalo di Capo Passero ) organizza un ciclo di tre webinar di formazione ed informazione.

Martedì 19 ottobre 2021 alle ore 16:30 il GAL Eloro e l’Agenzia per il Mediterraneo terranno il primo webinar dal titolo “La certificazione di rintracciabilità di filiera: strumento e garanzia per le aziende del settore alimentare”, rivolto ad imprenditori, operatori, tecnici, professionisti, funzionari pubblici della filiera olivicola nella zona transfrontaliera. L’incontro, che sarà moderato da Sergio Campanella, si svolgerà su piattaforma ZOOM e sarà disponibile il servizio d’interpretariato simultaneo dalla lingua francese a quella italiana e viceversa.

Per poter partecipare al webinar è necessario iscriversi compilando il modulo al link https://eventidigitali.eu/cluster-servagri-la-certification-de-tracabilite-de-filiere per poi ricevere sulla propria casella di posta elettronica la conferma dell’iscrizione ed il link utile per la partecipazione all’evento.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo