In tendenza

Boxe, Iozia vola in Russia. Match interregionale: si impone Buscemi

Iozia è cresciuto nel vivaio Eagle Boxe con il maestro Mammana. I fratelli Buscemi escono a testa alta da una competizione interregionale.

Ancora grandi soddisfazioni per il pugilato avolese. Avventura in Russia, da oggi, per il giovane pugile di Avola Francesco Chico Iozia che sarà impegnato nel torneo internazionale Governor Cup, mentre altri due boxeur, i fratelli Arianna e Sebastiano Buscemi, ieri a Siracusa hanno ottenuto ottimi risultati sul ring.

Iozia, cresciuto “sportivamente” nel vivaio di Eagle Boxe, arriva in Russia forte di 4 titoli nazionali e vincitore di numerosi tornei internazionali, oltre a una medaglia di bronzo ai campionati Europei 2018.

Al Governor Cup parteciperanno squadre provenienti da Cuba, Russia, Kazakistan e Uzbekistan composte da campioni olimpici e mondiali. “Per quanto mi riguarda, dopo una bella preparazione , sono pronto a dare il mio massimo come sempre” il commento di Iozia poco prima della sua partenza.

Ieri a Siracusa due atleti  di Dresda Boxe, allenati da Tanino Dresda, hanno gareggiato con ottimi piazzamenti in un match interregionale organizzato dal maestro Carmelo Mammana. Si tratta di Sebastiano Buscemi, che ha vinto contro un avversario élite con più esperienza nella categoria 75kg e un pareggio meritato per Arianna Buscemi nella categoria  kg 52.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo