Boxe, ai mondiali in Russia anche l’avolese Francesco Chico Iozia

Sono 365 i boxeur partecipanti, in rappresentanza di 78 paesi

C’è anche l’avolese Francesco Iozia tra i sei atleti italiani “in missione” in Russia per i mondiali di boxe  l’Aiba world boxing championship 2019. Iozia, già pluripremiato sui ring internazionali (è suo, tra l’altro, l’oro per la categoria under 22, 64 kg conquistato in Bielorussia a febbraio scorso) è stato convocato per gli “Elite”.

Sono 365 i boxeur partecipanti, in rappresentanza di 78 paesi che si affronteranno sul ringside di “Expo arena”. Gli azzurri, al loro arrivo a Ekaterinburg, sono stati ricevuti dal console Roberto d’Agostino.

Grandissima la soddisfazione del tecnico Carmelo Mammana, che allena Iozia sin dal suo esordio, “per l’altissimo livello raggiunto dall’atleta della Eagle boxe”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo