Fase 3, in Sicilia stop all’obbligo distanziamento per i passeggeri sui bus

Avola, voucher per beni di prima necessità: costituzione elenco attività commerciali accreditate

C'è tempo fino al 30 giugno per presentare istanza

L’amministrazione comunale di Avola ha avviato la procedura di accreditamento per la costituzione di una long list di operatori economici titolari e/o gestori di esercizi commerciali e farmacie ubicati sul territorio comunale disponibili ad aderire all’iniziativa e sottoscrivere patto di accreditamento per attuazione interventi assistenziali previsti dall’assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro Dipartimento della Famiglia e delle Politiche Sociali.

Sarà dunque costituito un elenco di esercizi commerciali/farmacie operanti nel comune di Avola da accreditare per fornitura di beni di prima necessità (alimenti, prodotti farmaceutici, prodotti per l’igiene personale e domestica, bombole del gas) mediante buoni spesa/voucher nominativi assegnati a persone esposte agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica. Il decreto 304 del 04 aprile 2020 dell’Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro Dipartimento della Famiglia e delle Politiche Sociali, ha ripartito tra i comuni le risorse disponibili in quota FSE 2014/2020, in misura pari al 30% della quota di riparto, ed il comune di Avola, è risultato assegnatario dell’importo complessivo di circa 187 mila euro finalizzato all’assegnazione di buoni spesa/voucher per l’acquisto di beni di prima necessità in favore di nuclei familiari che si trovano in stato di bisogno.

La domanda, il cui modello è reperibile sul sito internet del comune di Avola firmata dal rappresentante legale delle attività interessate con pec all’indirizzo servizisociali@pec.comune.avola.sr.it

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo