Avola, vìolano la quarantena e vengono sorpresi a bordo di un motociclo rubato: denunciati

Nell’ambito dei controlli effettuati ad Avola gli agenti hanno controllato complessivamente la posizione di 20 persone

Agenti del commissariato di Avola, nell’ambito dei controlli finalizzati al rispetto delle misure di contenimento sanitario, hanno denunciato due soggetti, rispettivamente di 34 e 17 anni, trovati fuori dalle rispettive abitazioni senza giustificato motivo.

Entrambi, sorpresi a bordo di un motociclo rubato, sono stati denunciati, altresì, per il reato di ricettazione. Nell’ambito dei controlli effettuati ad Avola gli agenti hanno controllato complessivamente la posizione di 20 persone.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo