Avola, verso la riapertura delle scuole: possibile slittamento al 24 settembre

Tante le criticità che dovranno essere affrontate prima del ritorno in aula dopo mesi di didattica a distanza

L’amministrazione comunale ha convocato, pochi giorni fa, i dirigenti scolastici degli istituti presenti ad Avola per fare il punto della situazione sulla riapertura delle scuole.  Si tratta di un confronto necessario per programmare la ripresa delle attività con un percorso condiviso tra istituzioni scolastiche e Comune. Il sindaco Luca Cannata e l’assessore all’Istruzione Simona Caldararo hanno ascoltato le singole posizioni , cercando di trovare soluzioni quanto più efficaci possibili per far fronte alle criticità.

Si è parlato del differimento della data di apertura che potrebbe slittare al 24 settembre (come, tra l’altro, previsto dalla circolare regionale). Toccherà adesso alle scuole e ai propri consigli di istituto valutare l’apertura in tale data. Al centro dell’attenzione anche le attuali dotazioni di aule e personale e la riorganizzazione degli spazi. Il primo cittadino ha chiesto alle scuole di attivarsi al più presto sul tema dell’assistenza igienico ai bambini con disabilità che da quest’anno, per come chiarito dal Cga, deve essere erogata dall’amministrazione scolastica e non più dall’amministrazione comunale


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo