In tendenza

Avola, Venerdì Consiglio comunale: all’Ordine del giorno il bilancio di previsione 2015

È previsto per il 27 novembre alle 10 il prossimo Consiglio comunale di Avola. All’Ordine del giorno un solo punto: la lettura e l’approvazione bilancio di previsione 2015. Un tema caldo e che accende polemiche tra la maggioranza, impegnata a elogiare il piano di riequilibrio approvato dalla Corte dei Conti, e l’opposizione, che continua a giudicare fallimentare la politica amministrativa della giunta Cannata.

I consiglieri Nuccio Inturri e Pino Caldarella del Pd hanno chiesto al Comune di fare chiarezza sui soldi del fondo di rotazione, 7 milioni di euro appena arrivati dal ministero dell’Interno, perché la loro restituzione, anche se non prevede interessi, graverà nelle tasche dei cittadini per 10 anni.

L’accesso al fondo di rotazione servirà a pagare le fatture alle aziende e gli stipendi arretrati di molti dipendenti comunali che attendono di essere saldati, in alcuni casi, da 5 anni. Considerato l’orario insolito, c’è poi chi sostiene che in aula si presenteranno in pochi, e si sarà quindi costretti a posticipare i lavori al giorno dopo. E non sarebbe certo una novità, visto che nelle ultime Sedute, in nessuna occasione, è bastata la prima convocazione per argomentare i punti all’Ordine del giorno.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo