Avola, una persona denunciata dalla Polizia di Stato

L'uomo è stato sorpreso con 800 chili di arance di cui non sapeva giustificare la provenienza

Agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Avola hanno denunciato T.G. , trentatreenne originario della Romania, per il reato di ricettazione.

Lo stesso è stato trovato in possesso di circa 800 chilogrammi di arance di cui non sapeva giustificare la provenienza.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo