Avola: “Togliere la vernice che ricopre il nome della Piazza Umberto I”, così Roccaro

Dichiarazione di Pietro Roccaro, responsabile provinciale del Ms – Fiamma Tricolore, in merito alla cancellazione dalla targa commemorativa di Umberto I che dà il nome alla Piazza di Avola:

Non sapevo che la nostra storica e bellissima Piazza Umberto I avesse cambiato nome in Gaetano Bresci. Sono passati molti giorni da quando mani ignote hanno con una vernice nera cancellato il nome di re Umberto I e sostituito con quello dell’anarchico Gaetano Bresci.

Posso capire che si sia trattato del gesto di qualche “buon tempone” in vena di scherzi, anche se di pessimo gusto e irrispettoso nei confronti della nostra Piazza e cittadina, ma non riesco a comprendere come mai l’amministrazione comunale, sindaco ed assessori non abbiano ancora provveduto a far cancellare la vernice nera con scritto Gaetano Bresci e restituito alla nostra Piazza il suo nome Umberto I.

Possibile che dopo giorni e giorni sindaco ed assessori non abbiano visto che il nome Umberto I continua a rimanere cancellato dalla vernice nera?”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo