Avola, solidarietà alimentare: i numeri di telefono a cui rivolgersi

Sono già stati distribuiti centinaia di pacchi spesa a famiglie in difficoltà

“Avola aiuta Avola”, questo lo slogan che accompagna le diverse iniziative nate in questo difficile momento per far fronte all’emergenza economica. Sono tante, infatti, le famiglie che a causa del blocco forzato di specifiche attività lavorative, come previsto dal dpcm, si trovano ad affrontare una gravissima crisi. Sono, dunque, nate spontaneamente molte iniziative per volontà di provati cittadini e associazioni. A scendere in campo, sin dall’inizio, soprattutto i Servizi Sociali del Comune. Sono già stati distribuiti centinaia di pacchi spesa a nuclei familiari in difficoltà e, grazie al contributo stanziato dal governo nazionale, sarà possibile ampliare il raggio d’azione.

Il Comune, con un avviso pubblico, rende noto che “i cittadini, in stato di bisogno, più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid-19, che si trovano in difficoltà a soddisfare le necessità più urgenti ed essenziali, con priorità per quelli non già assegnatari di sostegno pubblicopossono avanzare istanza per la fruizione delle misure di solidarietà alimentare previste dalle norme vigenti”.

Per chiedere un sostegno è possibile presentare istanza, come indicato nel sito istituzionale del Comune e contattare gli uffici a questi numeri: 0931583106 – 0931583108-0931583147-0931583160 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.30


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo