In tendenza

Avola, si è costituito il nuovo direttivo di Forza Italia

A darne notizia è Fabio Cancemi, responsabile zona sud Provincia Siracusa

Forza Italia ad Avola, dopo quasi quattro anni di assenza dalla politica locale dovuta alla mancata presentazione della lista alle amministrative del 2017, si riorganizza e riparte con grandi prospettive“. A darne notizia è Fabio Cancemi, responsabile provinciale zona sud. “In provincia, l’ingresso nel partito di nuove componenti che ne attestano l’ulteriore crescita sul nostro territorio, ha costituito nuovo impulso e rinnovato entusiasmo – continua Cancemi –  In tal senso, con pieno mandato ricevuto dal responsabile provinciale Alicata, dalla deputazione nazionale e regionale Prestigiacomo e Ternullo, abbiamo dato luogo alla creazione di un direttivo locale che costituirà la dirigenza di Forza Italia ad Avola. Quanto sopra, per arrivare preparati con liste, candidati, istanze e progetti alle importanti scadenze elettorali che si susseguiranno nel periodo prossimo…elezioni comunali, regionali, nazionali ed europee.

I componenti del nuovo direttivo di Forza Italia ad Avola sono Giuseppe Alessandrini, Salvatore Bruni, Buscemi Salvatore Buscemi, Michele Calvo, Fabio Cancemi, Antonietta Cassibba, Michele Dell’Albani, Salvatore Dell’Arte, Paolo Dugo, Paolo Fazzino, Paolo Ferlisi, Davide Mariano, Sandra Montoneri, Concetta Morale, Giuseppe Nastasi, Rita Pavano, Michele Scaglione e  Chiara Tiralongo.

A giorni saranno nominati il commissario cittadino, il responsabile giovani, la responsabile “azzurro donna”, il responsabile senior e i responsabili dei vari dipartimenti.

Il ringraziamento va, non solo ai componenti del direttivo, ma anche ai tanti simpatizzanti che pur non facendo parte del direttivo si sono detti, fin da adesso, disponibili a dare un contributo concreto al partito ad Avola – conclude Cancemi –  Facciamo, infine, appello a quanti si riconoscono in Forza Italia, chiarendo che la nostra porta rimane aperta a tutti coloro che vogliono collaborare con noi per rendere il partito più forte in città e in provincia“.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo