Fase 3, in Sicilia stop all’obbligo distanziamento per i passeggeri sui bus

Avola, salvarono un anziano e il suo cane da un incendio: attestato di riconoscenza per due agenti eroi

I due agenti, nella notte del 15 agosto 2019, ben prima dell’arrivo dei Vigili del Fuoco, a più riprese si lanciarono all’interno dello stabile ormai saturo di fumo, prodigandosi per l’evacuazione di tutti i condomini

Furono tra i primi a intervenire in un palazzo di via Fontana nella notte del 15 agosto scorso quando un incendio costrinse forze dell’ordine e vigili del fuoco a sgomberare lo stabile. Oggi in Comune il sindaco Luca Cannata ha ringraziato gli agenti Rosario Macauda e Giuseppe Calvo consegnando loro un encomio.

La cerimonia stamane nella sala Frateantonio del Municipio, alla presenza del neo commissario capo Marco Venuto, intervenuto anche in rappresentanza del Questore di Siracusa, di parte della giunta comunale e della comandante della Polizia Municipale.

I due agenti, nella notte del 15 agosto 2019, ben prima dell’arrivo dei Vigili del Fuoco, a più riprese si lanciarono all’interno dello stabile ormai saturo di fumo, prodigandosi per l’evacuazione di tutti i condomini. Portarono in salvo un anziano disabile impossibilitato a muoversi in autonomia, caricandolo di peso per portarlo al sicuro fuori dalla palazzina. A quanto pare, l’uomo aveva appiccato il fuoco in un insano tentativo di suicidio. “Con ugual spirito di sacrificio – si legge nella motivazione dell’attestato – non si risparmiavano per sottrarre alle fiamme un cane di grossa taglia bloccato sul balcone dell’appartamento da cui si era originato l’incendio”.

Abbiamo voluto conferire questo encomio ai due agenti, riconoscendo in entrambi il coraggio e lo sprezzo del pericolo e, soprattutto, un generoso altruismo – ha detto il primo cittadino Cannata- Si tratta di una testimonianza di gratitudine e riconoscenza per il lavoro svolto confermando ancora una volta l’importanza della sinergia tra le forze dell’ordine e l’amministrazione per la sicurezza e il pronto intervento sul territorio”.

Siamo orgogliosi per l’operato dei due ragazzi che hanno dimostrato importanti qualità umane, necessarie per lo svolgimento del proprio ruolo” ha commentato il dirigente del Commissariato di Avola Marco Venuto. Era presenta anche Massimo Boscarino, rappresentante  provinciale territoriale di Fsp Polizia di Stato e “Autonomi di Polizia”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo