In tendenza

Avola, Roccaro sostiene la proposta di Migliore sull’istituzione del registro delle Unioni Civili

La proposta di Francesco Migliore di istituire anche ad Avola un registro delle Unioni Civili trova il sostegno di Pietro Roccaro, responsabile di Fiamma-Destra Sociale:

Non mi scandalizza e non mi turba ma, invece, rappresenterebbe un importante passo avanti per la Tutela e per il Riconoscimento dei Diritti Civili di ogni coppia innanzi alla legge. Bene ha fatto ad evidenziare l’enorme vantaggio che potrebbero riceverne anche le coppie etero dall’introduzione di questo registro.

Giustissimo ricordare che vi sono delle coppie che, magari per motivi economici, hanno deciso di non sposarsi, e si vedono private del diritto di accedere alle graduatorie per le case popolari, o che non hanno le agevolazioni previste per i nuclei familiari (compresa l’iscrizione dei loro bambini all’asilo). Altrettanto giustissimo l’aver affermato, ed io sottoscrivo, che il tema dei diritti civili non è né di destra, né di sinistra e né di centro ma si tratta di buon senso ed aggiungo si tratta di un atto di civiltà e di rispetto della Dignità delle Persone.

Credo che sia un atto di Rispetto e di Civiltà da parte delle istituzioni verso Coloro che hanno deciso di vivere assieme e che ingiustamente si vedono private dei più elementari diritti civili solamente perché non sanciti dal matrimonio tradizionale”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo