In tendenza

Avola, ripulita la strada provinciale per Calabernardo: il sindaco Cannata bacchetta gli “ingrasciati”

Stamane i lavori di pulizia straordinaria

Ingrasciati” tuona il sindaco Cannata che non usa mezzi termini per definire gli sporcaccioni che deturpano il territorio avolese. Stamane gli operai Dusty hanno effettuato una pulizia straordinaria dei bordi stradali della SP 59 Avola-Fiumara-Cicirata-Piccio-Calabernardo. I cittadini, infatti, hanno segnalato lo stato in cui versava la strada che, soprattutto in questo periodo, viene percorsa giornalmente non solo dai residenti delle numerose case della zona, ma anche dai turisti. A soprintendere ai lavori  il primo cittadino avolese che ha espresso tutto il suo disappunto in un post sulle sue pagine social.

Davanti all’ennesimo episodio di mancanza di senso civico, il sindaco  non ha voluto nascondere lo sdegno, bacchettando sonoramente gli “sporcaccioni” definendoli, in maniera colorita ma efficace “ingrasciati”.

Stiamo trovando di tutto di e più: bottiglie, lattine, contenitori, cartacce, ecc. Noi stiamo facendo tutto il possibile pur di rendere più bello il nostro territorio ma serve la collaborazione di tutti, in primis degli “ingrasciati” ovviamente! Andiamo avanti” le parole di Cannata.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo