Avola, riapre la chiesa Madre: appuntamento con la messa delle 18.30

La parrocchia era stata chiusa perchè l'arciprete era risultato positivo al covid 19

Riaprirà oggi al culto, in occasione dell’Epifania, la chiesa Madre. A darne notizia, con un post sui social, è stato lo stesso arciprete don Rosario Sultana. La parrocchia era stata chiusa, in via precauzionale, prima delle festività natalizie, perchè lo stesso don Sultana era risultato positivo al covid 19.

Ciò aveva, inevitabilmente, stravolto il calendario  delle attività legate al periodo di Natale. Appuntamento oggi, dunque, alle 18.30. Si tratta di una doppia festa: oltre alla solennità dell’epifania, oggi ricorre il 21° anniversario sacerdotale di don Sultana. “Sarà un occasione per ringraziare il Signore per il dono della vita e della vocazione all’Amore” ha scritto l’arciprete della Chiesa Madre di Avola.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo