Covid, 30 nuovi positivi a Siracusa e provincia nelle ultime 24 ore

Avola, processo Eclipse: condanna in primo grado per gli imputati

La sentenza è arrivata ieri in tarda serata

Concluso il processo di primo grado nei confronti degli imputati del processo scaturito dalla operazione denominata Eclipse, scattata all’alba del 18gennaio del 2019. A seguito del giudizio abbreviato scelto da 7 dei 14 imputati, sono stati riconosciuti responsabili dei reati di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti e di detenzione di stupefacenti e condannati dal Gup del tribunale di Catania (dott Lorenzetti) gli imputati  Sebastiano Amore, Gianluca Vaccarisi, Giuseppe Tiralongo, Paolo Nastasi, Gianni Di Maria, alla pena di anni 9 e mesi 4. Corrado Vaccarella è stato condannato alla pena di anni 10, mentre Corrado Lazzaro alla pena di anni 18 di reclusione.

Il gup del tribunale di Catania, per i primi 5 imputati, ha accolto le richieste effettuate dal Procuratore della Dda di Catania ( dott Sorrentino ) mentre per gli imputati Vaccarella e Lazzaro è andato oltre alle stesse richieste. Il collegio difensivo, composto dagli avvocati Anna maria Campisi, Alvise Troia, Giuseppe Forestiere, Maria Caltabiano, Natale Vaccarisi, Salvatore Pappalardo e Salvatore Liotta, prendendo atto della sentenza emessa nella tarda serata dell’11 novembre, attenderà adesso le motivazioni della stessa sentenza che avverrà fra 90 giorni, al fine di impugnare in appello la sentenza soprattutto in relazione alla sussistenza del reato associativo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo