In tendenza

Avola, primo consiglio comunale e giuramento per il sindaco Rossana Cannata

Nominate le sei commissioni consiliari

Ieri, nella sala Aragona Pignatelli Cortes del palazzo di città il giuramento davanti al Consiglio comunale di Rossana Cannata, la prima donna sindaco eletta dai cittadini nella storia di Avola. Tanta carne al fuoco nel primo Consiglio comunale dopo le elezioni amministrative dell’12 giugno, ma si trattava perlopiù dei necessari adempimenti del civico consesso post voto.

Cannata ha comunicato all’aula la composizione della giunta comunale. Soddisfazione è stata espressa dal sindaco, che ha ringraziato i componenti della giunta e tutti i consiglieri comunali per l’impegno in favore della città e ha sottolineato la necessità di lavorare tutti  insieme per rispondere concretamente alle esigenze e ai bisogni dei  cittadini. Una “squadra” che può contare su ben 22 consiglieri di maggioranza e due consiglieri all’opposizione (il candidato sindaco Nino Campisi e Salvo Guastella in forze alla coalizione che ha sostenuto Corrado Loreto).

La seduta si è aperta presieduta dal consigliere anziano Luca Cannata, nominato poi presidente del consiglio, assieme al vice Salvatore Coletta.

Sono state, inoltre, nominate le sei commissioni consiliari.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo