In tendenza

Avola, prevenzione tumore al seno: alla Lilt visite gratuite

Per tutto il mese sarà possibile prenotare ad Avola una visita senologica gratuita

Promossa dalla Lilt e con il patrocinio del Ministero della Salute, torna in ottobre su tutto il territorio nazionale, anche nella sede di Avola dunque, la Campagna “Nastro Rosa” per sensibilizzare le donne sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori della mammella la cui incidenza cresce di anno in anno. Telefonando al numero  09311850157 o al 3938837429 sarà possibile prenotare ad Avola una visita senologica gratuita negli ambulatori LILT , nonché ricevere informazioni, consigli e opuscoli dedicati.

Testimonial della Campagna 2021 è Matilde Gioli, la giovane attrice che vuole sensibilizzare tutte le ragazze alla prevenzione. Il primo passo è avere uno stile di vita sano e conoscere bene sé stesse, per cogliere in tempo eventuali cambiamenti nel proprio corpo: l’autopalpazione va praticata ogni mese e dovrebbe diventare una consuetudine sin da adolescenti.

Mario Lazzaro, presidente della Lilt a Siracusa ha voluto ringraziare i volontari per il grade impegno messo in campo. “Grazie a questa organizzazione, sarà possibile per tante donne sottoporsi a visite ed esami specialistici di controllo, presso i nostri spazi di prevenzione senologica sia in citta che in provincia”.

Il cancro al seno rimane la patologia oncologica più diffusa nella donna con un’incidenza in crescita. In Italia nel 2020 registrati 55.000 nuove diagnosi e un grave ritardo delle campagne di screening nazionali causa la pandemia da Covid-19; inoltre sono circa 850.000 le donne che hanno vissuto la malattia e, sebbene la percentuale di guarigione si assesti oltre l’80% dei casi, l’incidenza non accenna a diminuire e si registra un importante incremento nei soggetti giovani sotto i 40 anni


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo