In tendenza

Avola, presentato all’istituto Capuana il libro “Sorelle per la vita”

Presente la scrittrice Valeria D'Ambra

Nell’ambito delle attività previste in relazione all’VIII Edizione del Progetto “Libriamoci: Giornate di lettura nelle scuole”, il 3° istituto comprensivo Capuana ha deciso di coinvolgere nella settimana dedicata alla lettura anche il personale docente e Ata, i genitori e tutte le persone interessate, mediante l’invito a partecipare all’incontro pomeridiano con la scrittrice Valeria D’Ambra che ha presentato il suo libro d’esordio, “Sorelle per la vita”.

Il libro racconta il meraviglioso rapporto che lega l’autrice a una sorella davvero speciale. L’evento si è tenuto Giovedì 18 Novembre 2021, alle ore 16.30,  nell’Auditorium del plesso centrale.

La scrittrice ha incontrato nella giornata seguente  una rappresentanza di alunni della scuola secondaria di primo grado. Gli alunni con attenzione e profonda sensibilità hanno saputo ascoltare e comprendere i valori comunicati.

Le attività della settimana dedicata a Libriamoci sono state coordinate dalle docenti titolari di funzione strumentale Giuseppa Caldarella  e  Concettina Costa; gli incontri con la scrittrice sono stati promossi dalla dirigente scolastica, Domenica Nucifora, che ha dialogato con l’autrice, mettendo in rilievo le tematiche principali del libro, autentica testimonianza di vita, opportunità di confronto e di riflessione sul tema della disabilità e dell’inclusione, un viaggio nel mondo di sentimenti, emozioni, ricordi, un invito a lottare con costante impegno in difesa dei valori irrinunciabili dell’uguaglianza, dell’integrazione, dell’umanità, del rispetto degli altri. La docente Giuseppina Di Pietro ha arricchito gli incontri con la magistrale lettura e recitazione dei brani del libro e il dono delle melodie eseguite al pianoforte.

Presente anche l’assessore alla Cultura e Istruzione Simona Caldararo.

Si ringraziano tutti coloro che hanno collaborato per concretizzare le iniziative descritte, in particolare la DSGA dott.ssa Giovanna Campisi e l’A.A. Sebastiano Fichera rispettivamente per il prezioso supporto amministrativo e tecnico e l’assessore Simona Caldararo. Solo la collaborazione sinergica rende possibile la realizzazione di eventi significativi per l’istituzione scolastica” le parole della dirigente Domenica Nucifora.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo