In tendenza

Avola, Porto turistico: concessa la proroga alla ditta

È stata concessa la proroga fino al 31 dicembre alla Fn Progettazioni, ditta che si occuperà della realizzazione del porto turistico ad Avola. A deciderlo la conferenza dei servizi presieduta dal sindaco Luca Cannata.

All’incontro erano presenti Donatella Santarosa, dell’Asp di Siracusa, Carlo Staffile, per la Sovrintendenza, Giuseppe D’Urso per il Genio Civile, Domenico Tella, comandante della Capitaneria di Porto di Siracusa, Nicolò Bruno, per laSovrintendenza del Mare, Lino Gambuzza, per l’ufficio Urbanistica comunale, Anna Bruno della ditta concessionaria e, infine, Bruno Ventura, responsabile unico del procedimento.

Entro la fine dell’anno la Fn Progettazioni dovrà munirsi delle integrazioni, ad oggi non pervenute, richieste in sede di conferenza di servizi dal verbale del 20 aprile 2012. Nicolò Bruno ha espresso parere favorevole sulla concessione della proroga a condizione, però, che siano realizzate indagini archeologiche subacquee preliminari per constatare la presenza o meno di beni culturali nei fondali relativi alle aree di progetto. Indagini che intende visionare lui stesso alla prossima conferenza di servizi, che sarà convocata a seguito della produzione della documentazione richiesta.

È da ricordare, inoltre, che la stessa ditta deve ancora trasmettere agli uffici di Avola il plico relativo all’impatto ambientale del porto turistico (Via-Vas). In caso di inadempimento o di ulteriore incompletezza della documentazione alla data ultima fissata, il progetto si intenderà rigettato.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo