Avola, parcheggiatori abusivi denunciati: avevano minacciato di danneggiare l’auto senza il pagamento della sosta

I due uomini sono stati anche denunciati perché privi di documento di riconoscimento e di permesso di soggiorno

Agenti del commissariato di Avola hanno denunciato F.H., marocchino di 35 anni e N.I., marocchino di 19 anni, per il reato di tentata estorsione, in quanto hanno minacciato un uomo di danneggiare la sua autovettura se non versava loro una somma di denaro per averla parcheggiata.

Nella circostanza, i due uomini sono stati denunciati perché privi di documento di riconoscimento e di permesso di soggiorno e segnalati alla competente Autorità Amministrativa perché trovati in possesso di modica quantità di sostanza stupefacente.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo