Avola, #PalermochiamaItalia: il ricordo del giudice Falcone alla scuola De Amicis

Il tema scelto dalla Fondazione Falcone quest'anno è "il coraggio di ogni giorno"

Anche il I circolo didattico avolese ricorda il giudice Falcone e  tutte le vittime di “Cosa nostra”. Oggi ricorre la XXVIII edizione di #PalermoChiamaItalia, la manifestazione promossa dal 2002 dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) e dalla Fondazione Falcone che si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il Patrocinio del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati. Lo scorso anno l’iniziativa ha coinvolto oltre 70.000 studenti di tutte le scuole d’Italia tra cui  il I Circolo didattico De Amicis di Avola.

Questo anno non ci sarà nessun corteo e, dunque ,nessun accesso all’aula bunker, luogo simbolo del maxi processo, nessun tradizionale appuntamento con la nave della legalità.
Il tema scelto dalla fondazione Falcone per l’edizione di quest’anno è “il coraggio di ogni giorno”. Un lenzuolo bianco appeso alle finestre ricorderà il coraggio di Falcone e di tutte le vittime della mafia, ricorderà anche il coraggio di medici ed infermieri e di tutti i coloro che si sono prodigati per gli altri nei terribili momenti dell’ epidemia da Covid 19.

I nostri bambini hanno voluto dedicare, grazie alla guida dei loro docenti, un pensiero a Falcone e Borsellino. Hanno trattato il tema della Legalità ed i valori di giustizia e di onestà ed hanno realizzato dei disegni meravigliosi – dice la dirigente scolastica Stefania Stancanelli – Complimenti agli alunni delle classi quinte di scuola primaria del plesso Lido e del plesso Coletta che hanno dato il loro contributo nella giornata nazionale della legalità. Un ringraziamento a tutti i docenti che hanno realizzato l’iniziativa“.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo