In tendenza

Avola, On line le indennità di amministrazione e Consiglio comunale. Il più “ricco” in aula guadagna 470 euro lordi al mese

On line le indennità di sindaco, Giunta e consiglieri comunali. Il più “ricco” in aula guadagna 470 euro lordi al mese.

È stato proprio il sindaco Luca Cannata sulla sua pagina Facebook a elencare tutti i compensi dal momento dell’insediamento dell’amministrazione fino a dicembre 2014. Un’operazione trasparenza voluta dal primo cittadino per spegnere sul nascere le polemiche dopo che l’opposizione aveva portato in aula la mozione per abolire il gettone di presenza.

Il consigliere comunale che guadagna di più con l’attività in aula e in commissione, quindi, arriva a percepire un’indennità annuale massima di 5.678 euro (lordi). Esentati da questa classifica annuale gli assessori e il sindaco per i quali viene citato l’importo dell’indennità mensile. Gli assessori, con uno stipendio mensile di 1.658 euro lordi, portano a casa annualmente 19.896 euro. Il sindaco Cannata percepisce mezza indennità in virtù di un’altro incarico istituzionale e gode di un lordo mensile di 1.843 euro, che annualmente corrisponde a 22.116 euro.

Dalla mia elezione al 28 febbraio ho dimezzato la mia indennità da sindaco percependo 1.050,63 euro – sottolinea il primo cittadino – Dal 1 marzo 2015 avrò la normale indennità come previsto per legge. Invito pseudo politici, falsi cantanti, disonesti commentatori, ipocriti moralisti, se hanno il coraggio a un incontro e confronto pubblico in tv, radio, piazza ovunque vogliano in data e orario e luogo da loro preferito. Con carte alla mano , video… io sono pronto ad affermare la verità”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo