In tendenza

Avola oggi ha salutato per sempre la giovanissima Elisa Mazzara

Per l’ultimo saluto nella chiesa Madre di Avola c’erano tutti: la famiglia, gli amici, i compagni di scuola

Avola oggi ha salutato per sempre la giovanissima Elisa Mazzara. Un tragico incidente avvenuto oltreoceano ha strappato la 17enne alla vita. Per Elisa non c’è stato nulla da fare, purtroppo, e dopo essere stata trasportata in Italia con un volo speciale si è spenta, lasciando un vuoto enorme nella vita di chi la conosceva.

Dolce, sensibile e sempre sorridente, la sua giovane vita spezzata permetterà ad altri di vivere. La famiglia della giovane con grande generosità ha acconsentito, infatti, al prelievo degli organi.

Per l’ultimo saluto, nella chiesa Madre di Avola c’erano tutti: la famiglia, gli amici, i compagni di scuola. Tanti occhi lucidi tra la folla di amici che cercava di farsi forza, ma che di fronte a quella bara non è stata in grado di trattenere le lacrime.

Coloro che amiamo e che abbiamo perduto non sono più dove erano, ma sono ovunque noi siamo” S.Agostino. Un giorno di dolore, oggi, per la nostra comunità scolastica, che si stringe in un abbraccio ai familiari di Elisa, tragicamente e prematuramente scomparsa. Arrivederci piccola, angelo tra gli angeli“, così l’istituto di istruzione superiore Majorana ha ricordato oggi Elisa con un post.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo