In tendenza

Avola, la settimana dedicata al santo Protettore: al via le celebrazioni per San Sebastiano martire

La città di Avola si affida al suo santo protettore. Le celebrazioni iniziano giovedì

Foto di repertorio

Per il secondo anno consecutivo, Avola si affiderà al suo santo protettore, San Sebastiano, con festeggiamenti che subiranno, a causa della ben nota situazione pandemica, delle limitazioni.

Anche quest’anno, in questo tempo così difficile e travagliato, vivremo con fede e devozione, nella seconda domenica di maggio, la festa del nostro Protettore San Sebastiano” si legge nella nota pubblicata sul sito della Chiesa Madre, parrocchia di San Nicolò di Avola.

I festeggiamenti si apriranno giovedì  con l’inizio del solenne Triduo di preparazione predicato dal novello Sacerdote don Daniele Nocca e si concluderanno domenica con la  Messa solenne presieduta dall’arciprete parroco don Rosario Sultana, alla presenza delle autorità civili e militari. Tutte le celebrazioni si svolgeranno nel rispetto delle norme di contenimento per il contrasto della pandemia di covid 19.

Affidiamo l’intera comunità cittadina, gli ammalati e i sofferenti alla potente intercessione di San Sebastiano nostro amato Protettore, affinchè ci sostenga e ci guidi nel cammino che conduce al Padre e ci liberi da questa terribile pandemia. Vi aspettiamo” continua la nota.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo