In tendenza

Avola, la scrittrice Paola Maria Liotta premiata in Liguria per il suo libro sul mito di Arianna

Categoria Pluriverità del mito

Premio speciale “Pluriverità del Mito” per il libro “Al mutar del vento”  della scrittrice avolese Paola Maria Liotta nell’ ambito della IX edizione del Premio Letterario internazionale Città di Sarzana in Liguria, La Spezia.

La cerimonia, svoltasi nella  cornice della Sala Consiliare di Palazzo Roderio, Comune di Sarzana, è stata condotta dalla Presidente del Premio, Susanna Musetti e dalla presidente Marisa Vigo. Molti i concorrenti e gremita la bellissima sala per questo ambito premio letterario (Liotta ha partecipato in modalità “remoto”).

La vicenda di Arianna, famosa di per sé, nell’opera di Paola Liotta  (pubblicata da “Il Convivio”) si tramuta in una versione personale e plurifocale. Ogni personaggio, infatti, propone il proprio punto di vista, giustifica le proprie azioni, svela inganni e disinganni, ma al contempo aggiunge, attraverso sempre nuovi dettagli, un tassello importante, che valica la consueta storia conosciuta, al ritratto di Arianna. Lei si tramuta così in eroina, è espressione di una utopia, coglie il buono di Teseo e il valore della sua missione, con la conseguente sofferenza di entrambi.

Una lettura piaciuta in tutta Italia, da nord a sud, che ha conquistato il prestigioso premio letterario ligure, organizzato dall’Associazione Culturale “Poeti solo Poeti Poeti”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo