Avola, inaugurata l’esposizione del presepe artigianale al Municipio

Realizzato dai dipendenti comunali, sarà visitabile fino al 6 gennaio

Per il secondo anno consecutivo, in sala Frateantonio, piano terra del Municipio, è stato allestito un grande presepe artigianale. Questa seconda edizione,  resa possibile grazie all’apporto gratuito e volontario dei dipendenti comunali, è stata fortemente sostenuta dal primo cittadino Luca Cannata e dall’Assessore allo Spettacolo Luciano Bellomo, In esposizione un piccolo capolavoro di artigianato, realizzato con ingegno, passione e con un occhio particolare al riuso creativo, in cui è rappresentata non solo la Natività, ma anche alcuni episodi della vita di Gesù Bambino. Una piccola area, poi, è dedicata al territorio avolese con l’ormai perduto arco della Tonnara e il famoso chalet sul mare. Le ambientazioni, ricostruite nei minimi dettagli, sono frutto di un lavoro certosino compiuto da alcuni dipendenti del Comune che hanno anche realizzato accessori e sfondi. L’obiettivo è ribadire i valori della tradizione cristiana legati alle festività natalizie con un forte simbolo di pace e fratellanza.

Oltre a promuovere come ogni anno iniziative natalizie in tutta la città, abbiamo realizzato, grazie al contributo realizzativo delle nostre bravissime dipendenti, questo stupendo  presepe con l’obiettivo di valorizzare le nostre tradizioni cristiane – dice l’assessore allo Spettacolo Luciano Bellomo – Invito tutte le famiglie e non solo a visitarlo rivivendo tutti insieme la magia del natale”. Ad accogliere i visitatori sono i giovani volontari di uno dei progetti di servizio civile nazionale.

Il presepe sarà aperto al pubblico  sino al prossimo 6 gennaio.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo