Avola, in arrivo fondi dal Mibact per potenziare la biblioteca “Bianca”

Un sostanzioso contributo per incrementare il patrimonio librario

Finanziamento straordinario per la biblioteca comunale “Bianca”: in arrivo 10 mila euro per incrementare il patrimonio librario.  I fondi provengono da un recente bando del Mibact cui il Comune ha partecipato.

Alla biblioteca comunale di Avola  è stato concesso un sostanzioso contributo  e presto si provvederà, dunque, all’acquisto di nuovi libri, nel rispetto delle modalità previste dal bando, che permetterà di ampliare la qualità del servizio di prestito libri della “Bianca”.

Un concreto incentivo per la lettura per una città che è stata insignita più volte (anche nell’ultimo anno) del titolo di “Città che legge”, il riconoscimento promosso dal “Centro per il libro e la lettura” volto a promuovere e valorizzare quelle amministrazioni comunali che si impegnano a svolgere con continuità politiche pubbliche di promozione della lettura sul proprio territorio.

Soddisfazione esprimono il Sindaco Luca Cannata e l’assessore alla Cultura Simona Caldararo “per questo ennesimo risultato di un’azione amministrativa tangibile e concreta a beneficio della cultura, della collettività e nello specifico degli appassionati della lettura”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo