Avola, in arrivo 231 mila euro per l’ex cinema Cappello: sarà un contenitore culturale

Teatro, spazio espositivo, auditorium e centro congressi

In arrivo 231 mila euro per l’ex cinema Cappello ad Avola. Diventerà un vero e proprio contenitore culturale al centro dell’esagono: teatro, spazio espositivo, auditorium e centro congressi.

È stato pubblicato, infatti, l’esito del bando promosso dalla regione Sicilia al fine di promuovere interventi di ristrutturazione, restauro, innovazione tecnologica, messa a norma, ripristino dell’agibilità e della fruibilità di sedi dello spettacolo di proprietà pubblica e privata. Il comune di Avola, che a inizio anno aveva partecipato al bando, ha ottenuto un contributo di 231.000 per eseguire i lavori dell’ex cinema Cappello, chiuso negli anni ’90, l’importo più alto i progetti presentati dai comuni della provincia i Siracusa.

“Ancora una volta – dice il sindaco di Avola, Luca Cannata – riusciamo ad attingere ai contributi regionali per dare alla città una nuova veste e una serie di servizi per incrementare cultura e spettacolo recuperando pezzi storici del patrimonio edilizio locale“.

L’ex cinema Cappello, storica sala avolese in funzione dal 1958, è stata abbandonata per decenni. Costruita con uno stile “moderno” rispetto allo stile Liberty della piazza e fu chiusa negli anni ’90 del secolo scorso.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo