In tendenza

Avola, il Teatro “Garibaldi” ospiterà dal 14 al 16 la rassegna “Anema & Core”

Sarà il Teatro Garibaldi di Avola, nei giorni 14 – 15 e 16 dicembre, ad ospitare quest’anno la rassegna “ ANEMA & CORE “, giunta alla sua terza edizione. Il concorso si prefigge la ricerca, la valorizzazione e l’eventuale inserimento nel mondo professionale della musica di artisti, attraverso una ricerca che affonda le proprie radici nelle due culture principi – quella siciliana e quella partenopea – con intenso coinvolgimento di una vasta platea. La Manifestazione, patrocinata dal Comune di Avola, si avvale del solo contributo di privati: le attuali ristrettezze economiche hanno imposto, infatti, al Comune siciliano il limite del patrocinio gratuito al programma, che si appoggia, esclusivamente, sul contributo di privati.

 

Per tre giorni, con due appuntamenti quotidiani ( pomeridiano e serale ) una troupe televisiva siciliana riprenderà, interamente, l’evento. Successivamente saranno trasmesse in TV, a cadenza settimanale, le sei puntate previste, con un ritorno d’immagine, per la città del mandorlo, notevolissimo. All’interno di ogni puntata, infatti, sarà inserito apposito spazio visivo con divulgazione di attività del comune di Avola e con le immagini più suggestive e caratteristiche della città. L’ingresso al teatro sarà esclusivamente ad inviti e sarà gestito, direttamente, da settore specifico dell’assessorato turismo e spettacolo.

Il programma si articolerà in sei appuntamenti televisivi settimanali, attraverso i quali si potranno ascoltare le melodie immortali classiche napoletane, proposte da diversi interpreti, che saranno votati da una Giuria tecnica e che, a giudizio insindacabile ed inappellabile, stilerà, puntata dopo puntata, una classifica. Le canzoni, che avranno ottenuto il maggior punteggio, saranno riproposte nel corso del sesto ed ultimo appuntamento, e solo allora, attraverso la consueta votazione, si eleggerà quella vincente.

La Manifestazione, accolta in maniera trionfale da critica e pubblico, porterà in scena nello splendido teatro avolese uno spettacolo dall’enorme valore artistico, che mescola con successo la straordinaria musica e i testi, con un omaggio alla tradizione canora del golfo partenopeo.Uno spettacolo coinvolgente con le voci di noti esperti del genere, tra cui l’elegante ed inconfondibile stile di Santo Canonico, e con Nuccio Bottaro, Alex Risi, Pippo Coni, Antonio Sbriglio, Sabrina e tanti altri. Le coreografie, curate da Sebastian Passati, sottolineeranno le diverse anime di Napoli, in un crescendo di grandi emozioni. A condurre le serate un veterano del settore, Salvo Bottaro, coadiuvato dall’affascinante figlia Ilenia, mentre la regia televisiva è affidata all’esperienza collaudata di Luigi Bianca.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo