In tendenza

Avola, il lavoro di don Fortunato e di Meter nel libro “La mia battaglia in difesa dei bambini”

Il libro sarà presentato on line

Un nuovo libro dedicato all’instancabile lavoro di don Fortunato Di Noto, fondatore della onlus Meter. Si tratta del volume, edito da Paoline edizioni e  firmato da Roberto Mistretta “La mia battaglia in difesa dei bambini”. L’autore ha trascorso un po’ di tempo ad Avola, nella sede dell’associazione Meter e ha parlato a lungo con don Fortunato e i suoi collaboratori.

Ne è nato, appunto, un libro, testimonianza della lotta senza quartiere che don Fortunato conduce quotidianamente in difesa dei bambini e per un mondo che rispetti la loro dignità.  “La vita di don Fortunato Di Noto è un manifesto. Giù le mani dai bambini è da trent’anni il grido accorato e imperioso di questo parroco di periferia ad Avola, nel Siracusano, infaticabile cacciatore a livello planetario di abusanti di innocenti. […]. Don Di Noto ha improntato la sua vita in difesa dei bambini facendo proprio l’insegnamento di un immortale fanciullo, il Piccolo Principe: Tutti i grandi sono stati bambini una volta, ma pochi se ne ricordano. Don Fortunato se ne ricorda, eccome!”.

Questa è l’introduzione del volume che sarà presentato oggi 15 aprile, alle 18, in diretta sulla pagina Facebook e sul canale youtube delle edizioni Paoline  Interverranno l’Autore e don Fortunato. Il libro contiene anche una parte dedicata al tema, spinoso, della pedofilia nella Chiesa, e un’altra di testimonianze di vittime degli abusi.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo