Avola, il “De Amicis” istituto di eccellenza: conferito il premio Basile

Riconosciuto l'alto valore educativo del progetto "Scarpette rosse"

Il I Circolo Didattico “ De Amicis” per il terzo anno consecutivo si conferma istituto di “ eccellenza” . Per la formazione e la didattica sperimentale realizzata coinvolgendo docenti, alunni e genitori, al De Amicis  è stato conferito anche quest’anno il premio “Basile” (che quest’anno aveva come tema “ Le buone politiche e le nuove dimensioni dell’apprendimento”) il riconoscimento promosso dall’associazione italiana formatori istituito per valorizzare e diffondere le migliori esperienze formative realizzate dalle Pubbliche Amministrazioni. L’istituto è stato premiato durante una cerimonia a Trento pochi giorni fa.

Grande la soddisfazione  della dirigente scolastica Stefania Stancanelli, che ha sostenuto con convinzione il progetto “Scarpette rosse” grazie al quale il De Amicis si è aggiudicato il conferimento della Segnalazione di Eccellenza per la Sezione “Progetti Formativi” . Riconosciuto e premiato l’alto valore educativo e formativo del progetto che ha avuto il suo culmine con una mostra itinerante svoltasi tra aprile e maggio scorso e che ha permesso di divulgare nelle scuole primarie e medie della provincia di Siracusa la “ cultura consapevole e attiva contro ogni forma di violenza sulle donne “. L’obiettivo, infatti, era quello di comunicare e divulgare ai bambini il rispetto della donna e di prevenzione del femminicidio. “Scarpette rosse” è stato ideato , elaborato e realizzato in rete dall’Istituto comprensivo “ Verga “ di Siracusa e dal I Circolo Didattico “ De Amicis” di Avola.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo