Avola, il Comune riceve dalla Regione 340 mila euro come saldo delle accise

Lo rende noto l'assessore regionale Edy Bandiera

Oltre 340 mila euro saranno liquidate al Comune di Avolaa da parte della Regione come  saldo per le accise nell’ ambito di un totale di oltre 6 milioni di euro, di cui 3.008.082,79  destinati al Libero consorzio, mentre  3.267.567,10 euro  ai 21 comuni del siracusano. Lo rende noto l’assessore  regionale Edy Bandiera: “il Dipartimento regionale delle Autonomie locali e dell’assessorato regionale alla Funzione pubblica -afferma- ha emesso il decreto con il quale viene trasferito, dalla Regione, il saldo accise al Libero consorzio di Siracusa e ai 21 comuni della provincia aretusea”

Le somme saranno così erogate: oltre ad Avola , che riceverà nello specifico 343.246,65 euro ; Augusta  317.542,42 euro Buccheri  24.100.98; Buscemi  6.608,55; Canicattini Bagni 54.114,92; Carlentini 165.140,54; Cassaro 5.470,94; Ferla 16.181,29; Floridia 161.308,77; Francofonte  162.453,07; Lentini  244.922,20; Melilli 107.277,03; Noto  244.817,48; Pachino  211.729,51; Palazzolo Acreide  58.589,41; Portopalo di Capo Passero  45.220,85; Priolo Gargallo € 93.296,02; Rosolini € 175.613,20; Siracusa 912.847,05; Solarino  59.589,96; Sortino  69.165,77.

Un’importante boccata di ossigeno – aggiunge Bandiera -, che servirà a far fronte al pagamento degli stipendi del personale dipendente e ad altre  esigenze degli enti beneficiari”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo