Avola, I familiari di un paziente ringraziano il reparto di cardiologia

Voglio testimoniarle con questo scritto i sensi della mia riconoscenza per la disponibilità, la professionalità e la competenza dimostrate dal personale medico, paramedico e ausiliario, operante nel suo reparto”.  Con queste parole i familiari di un paziente di Pachino ricoverato nel reparto di Cardiologia dell’ospedale Di Maria di Avola hanno voluto ringraziare con una lettera firmata il direttore del reparto Corrado Dell’Ali e la sua equipe.

Nel periodo in cui è stato ricoverato nel suo reparto mio padre F.Z. di anni 90, deceduto per l’aggravarsi costante e inesorabile dei suoi mali – si legge nella missiva – l’ottima assistenza ha reso anche superflua la permanenza in corsia di noi familiari, che in ogni caso abbiamo voluto assistere, per nostra esclusiva volontà, agli ultimi giorni di vita del nostro congiunto. Sappiamo quanto l’attitudine alla sofferenza possa allentare l’attenzione in chi è deputato all’assistenza e alle cure mediche – prosegue la nota – ma questo non si è mai verificato nel suo reparto, perché tutto il personale ha sempre dimostrato una straordinaria pazienza e una sensibilità che non pensavamo di trovare in un ospedale pubblico”.
 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo