Avola, gli auguri per un felice anno scolastico del vicario foraneo don Di Noto

La scuola, pur nella sua criticità educativa e spesso strutturale, sia sempre un luogo di convivenza civile e che educhi al rispetto della persona offrendo e agendo sempre nel rispetto della libertà di ogni persona" ha detto don Di Noto

Il Vicariato di Avola, all’inizio dell’anno scolastico, augura a tutti gli studenti di ogni ordine e grado, dai più piccoli ai giovani, l’entusiasmo e la gioia di crescere in cultura e diventare sempre più, buoni cittadini”. Sono le parole di don Fortunato di Noto, Vicario foraneo di Avola, che ha voluto in tal modo augurare a tutti (dai piccoli alunni fino agli educatori e alle famiglie) un felice inizio dell’anno scolastico 2019/2020.

La scuola, pur nella sua criticità educativa e spesso strutturale, sia sempre un luogo di convivenza civile e che educhi al rispetto della persona offrendo e agendo sempre nel rispetto della libertà di ogni persona, soprattutto verso coloro che richiedono maggiore protezione e tutela (diversamente abili) – continua don Di Noto –  Gli insegnanti, in una alleanza educativa con i genitori e le collaborazioni esterne, aiutino a superare i conflitti emotivi e delle fragilità che si manifestano attraverso atti di bullismo o di non controllo dell’utilizzo delle nuove tecnologie. Cari bambini, ragazzi e giovani, la bellezza del sapere, del conoscere e nell’apprendere, aiuti oggi, nella prospettiva del domani (anche se non ci appartiene) la certezza che la vita se si vive insieme è più bella, proprio in una comunità. Auguri e buon anno scolastico“.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo