In tendenza

Avola, festival del Mediterraneo: oggi il secondo appuntamento

Domani si parlerà di vini

Con le masterclass di ieri è partito ufficialmente il primo Festival del Mediterraneo Strade di Sicilia. In una sala Frateantonio occupata in ogni ordine di posto dagli studenti del Federico II di Svevia di Siracusa e dell’Ettore Maiorana di Avola, lo chef Giovanni Fichera, lo chef Michele Di Bonito del Battimandorlo e l’agrotecnico Corrado Lucifora del Mondo di Charlie hanno tenuto oltre due ore di lezione.

Nel pomeriggio un interessante panel in cui si è parlato di storia dell’enogastronomia siciliana, con Giovanni Fichera, gli chef Bianca Celano di Materia, Carmelo Chiaramonte di Caro melo e Michele Di Bonito del Battimandorlo. Anche oggi prevista una lezione con  Gianni Cavallaro chef di Latteria Mamma Labica sulla cucina sostenibile. A seguire lo chef Joseph Micieli terrà una masterclass sul pesce fuori dal “mercato”. Gli ospiti del panel nel pomeriggio saranno Alberto Pulizzi, Dirigente Generale del Dipartimento della pesca mediterranea della Regione Sicilia e le Strade del tonno rosso di Sicilia, Alessandro Drago di Drago Conserve, Guaruccio Spugnetti di Battista 1943, Paolo Campisi di Conserve Campisi e Franco Adelfio di Conserve Adelfio.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo