Avola, evade domiciliari e mette a segno furto in appartamento: arrestata

Il bottino di 700 euro in contanti

La Polizia di Stato di Avola ha arrestato Nabelli Gaby Santa, di 39 anni, per i reati di evasione e furto in appartamento. La donna, che il giorno precedente era stata sottoposta alla misura cautelare degli arresti domiciliari, si è allontanata da casa e ha rubato in un appartamento la somma di 700 euro in contanti. Dopo le incombenze di rito, la donna è stata accompagnata nella casa circondariale di Messina.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo