Nuovo Dpcm, Musumeci al governo Conte: “Roma pensi al ristoro per le attività chiuse”

Avola, emergenza covid-19: controlli del territorio e nei supermercati da parte dei vigili urbani

Nessun problema di approvvigionamento.L'attività serve ad evitare che siano messi in atto comportamenti che violino le prescrizioni del Dpcm

Continuano i controlli da parte della polizia municipale nei supermercati, per il rispetto delle regole da parte degli esercenti e dei cittadini. Nessun problema o limitazione nell’acquisto di generi alimentari.  L’attività serve, infatti, ad evitare che siano messi in atto comportamenti che violino le prescrizioni del Dpcm. L’obiettivo è contenere il contagio del Coronavirus e controllare che gli esercizi e la clientela rispettino le normative imposte dal Governo.

I vigili sono impegnati nel controllo delle prescrizioni all’interno dei supermercati per verificare l’utilizzo dei dispostivi di protezione individuale, il rispetto delle distanze di sicurezza e la verifica dei prezzi. Prosegue poi, naturalmente, anche l’attività di controllo del territorio (insieme con le altre Forze dell’Ordine). “Aiutiamoli continuando a tenere un comportamento responsabile – dice l’assessore alla viabilità Samantha Morale – Restiamo in casa per la loro incolumità, per la nostra e per quella di tutte le persone che, per lavoro e senso di responsabilità, si ritrovano ad essere inevitabilmente più esposte di altre”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo