Avola, è on line “Floppy”, fumetto realizzato grazie al contributo delle mamme di bimbi con autismo

L'iniziativa nasce da focus group realizzati al centro polifunzionale Meter

Un fumetto che racconta ai più piccoli e alle loro famiglie, la storia di un bambino affetto da disturbo dello spettro autistico.  Si tratta dell’iniziativa promossa da Meter onlus in occasione della giornata mondiale dell’autismo.

La lettura di “Floppy”, questo il nome del fumetto, permetterà di cogliere ai fruitori alcune delle caratteristiche e dei comportamenti dei bambini con autismo, il loro modo di pensare per immagini, le loro modalità di comunicazione e la gestione delle emozioni e  permetterà a tutti  di riflettere sulle capacità empatiche e sul dono dell’amicizia che rende tutti protagonisti.

Il fumetto, disponibile gratuitamente sul sito di Meter Onlus,  nasce da focus group ricchi di emozioni e vissuti tra le mamme e i professionisti del Centro Polifunzionale Meter, luogo in cui i piccoli vengono accolti e accompagnati durante la loro crescita.

Un virus non può interrompe i legami d’amore e l’impegno di Meter per l’infanzia – dice il presidente di Meter, Don Fortunato di Noto –  In questo momento di emergenza Covid-19 i nostri bambini del Centro si trovano con le loro famiglie ma non è mai venuto a cessare il rapporto familiare e terapeutico di cui hanno bisogno. Il fumetto è la chiara dimostrazione di come le mamme e i papà sono direttamente coinvolti con empatia nel percorso, pur difficile di questo momento. ”

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo