Avola, Croce rossa italiana “a caccia” di nuovi volontari

Il 19 gennaio sarà avviato il reclutamento

Il comitato di Avola avvia la campagna di reclutamento di nuovi volontari.  Il 19 gennaio, dalle 11 fino alle 12.30, verrà presentato il nuovo corso di formazione al Centro culturale giovanile “Falcone e Borsellino”. È il primo passo necessario per diventare un volontario Croce Rossa.

All’interno della Cri è possibile svolgere diverse attività in favore della Comunità e dei più vulnerabili, seconda la propria disponibilità e inclinazione ma con la voglia di sposare i 7 principi che contraddistinguono l’associazione: umanità, indipendenza, imparzialità, neutralità, volontarietà, unità e universalità” si legge nella nota diffusa dal comitato Cri di Avola.

Croce Rossa Italiana  mette in campo le sue forze e i suoi volontari per aiutare i più vulnerabili in diversi ambiti di intervento. Dal servizio al pronto soccorso del Di Maria, sino all’atelier solidale e al servizio di assistenza durante gli eventi e altro ancora: sono tante e variegate le attività dei volontari avolesi.

La prima lezione è prevista per il prossimo 26 gennaio, mentre  le iscrizioni saranno ammesse fino alle 10 del  1 febbraio


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo