Avola, consulta comunale femminile al voto: riconfermati i nomi al vertice

Lucia Piccione ancora una volta presidente

Riconfermato il consiglio direttivo della consulta comunale femminile. Sono state chiamate al voto, pochi giorni fa, le socie dell’ organismo comunale, una delle realtà associative più longeve presente sul territorio, che rappresenta, promuove e tutela le donne.

Si tratta della consulta  comunale femminile che, per il 2020, vedrà al vertice  ancora una volta Lucia Piccione come presidente; due le vicepresidenti, Graziella Alvares e Clara Cianchino, rielette all’unanimità, così come è stata eletta anche la  tesoriera Rosetta Alvares. Giovanna Piccione, infine, è stata riconfermata in qualità di segretaria dalla Presidente Lucia Piccione.

Negli anni, questo organismo comunale ha dato un contributo per garantire alle avolesi visibilità, garanzie e opportunità, dal punto di vista culturale, economico e sociale, svolgendo  attività di informazione e formazione per le donne, promuovendo corsi, conferenze, pubblicazioni sulla famiglia, la salute, l’educazione dei figli, il lavoro.

In questo periodo, le socie sono impegnate nel ricco calendario legato alla giornata internazionale per l’eliminazione della violenza di genere con la manifestazione “Donne in cammino”, voluta fortemente dal centro antiviolenza Doride e che gode del sostegno anche dell’amministrazione comunale. Tante le novità per il 2020: le socie della consulta, infatti, sono a lavoro per il nuovo calendario delle attività.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo