Avola cerca la sua “regina del Carnevale”

Al via il primo casting per trovare la "regina" della kermesse

C’è tempo fino al 5 febbraio per provare a diventare la prima “regina del carnevale avolese”. Il Comune, infatti, per l’edizione numero 59 della kermesse, ha deciso di bandire il primo concorso “Una modella per Avola regina”. Aprirà, infatti, la sfilata dei carri e dei gruppi ancora una volta l’abito/scultura, realizzato dalla stilista avolese Giusi Munafò, ma stavolta ad indossarlo sarà una giovane avolese che sarà scelta grazie a una serie di casting.

Quest’ anno  abbiamo deciso che sarà una giovane avolese ad indossare il famoso abito/scultura ispirato alla città e che tanto successo ha riscosso nelle precedenti edizioni – dice l’assessore allo Spettacolo Luciano Bellomo – dando la possibilità, per chi lo desidera, di candidarsi per diventare regina di Avola per tre giorni”.

Tra i requisiti di partecipazione (tutti consultabili sull’avviso pubblicato dal Comune), le aspiranti “regine” dovranno essere rigorosamente residenti ad Avola ed avere un’età compresa tra i 18 e i 30 anni.  Per partecipare alla selezione occorre compilare il modulo presente sul sito istituzionale dell’ente e rispedire il tutto all’ indirizzo e-mail come da avviso sul portale web del Comune. Due le fasi del concorso:  la prima di preselezione, successivamente le candidate  saranno convocate per il casting finale al Teatro Comunale Garibaldi  il 7 Febbraio alle ore 15. Le selezioni saranno effettuate da una commissione formata da esperti di fashion, styling, arte e un team tecnico. La candidata che si aggiudicherà il titolo sarà protagonista delle sfilate nei giorni 23, 24 e 25 febbraio.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo