Avola, beneficienza del vespa club per i piccoli ospiti della “Casa di Sarah”

I soci del club avolese hanno donato un televisore acquistato grazie a una raccolta fondi

Continuano le iniziative dedicate ai più piccini che vedono, come protagonisti, i vespisti avolesi. Dopo le raccolte fondi, donazioni di strumenti di ausilio didattico e ludico per il “Centro Minori” comunale, eventi e “passeggiate su due ruote” a scopo benefico, è ora la volta di una donazione a “La Casa di Sarah”.

Grazie alle somme raccolte durante l’evento “In vespa per un sorriso”, infatti, i soci del club avolese guidato da Michele Piccione hanno potuto donare ai piccoli ospiti della comunità per minori un televisore. La cerimonia di consegna è avvenuta pochi giorni fa.

Una nutrita delegazione del club ha visitato la struttura che ospita minori con difficoltà socio-economica-familiare di varia natura, che giungono dopo l’affido del Tribunale per i Minori o grazie ai servizi sociali territoriali. Emozionante l’incontro con il responsabile della “Casa di Sarah”, Paolo Caruso, che ha spiegato ai membri il lavoro svolto dal personale con una “mistura di cuore e competenze”.

Caruso  ha, infine, ringraziato tutti per il bellissimo gesto di beneficenza: “Un grazie enorme al Vespa Club di Avola per il gradito dono, ma soprattutto per l’Amicizia ed il gesto di Speranza nella condivisione di un Sogno”


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo